uggs sko louis vuitton oslo nike sko polo ralph lauren dame louis vuitton norge oakley norge parajumpers norge oakley briller polo ralph lauren salg moncler jakke ray ban solbriller canada goose norge ray ban norge woolrich jakke parajumpers salg

Rinnovo cariche sociali

  PROCEDURA PER LA PARTECIPAZIONE ALL’ASSEMBLEA ELETTIVA CNEC DEL 18 OTTOBRE 2017

In occasione del 57° Convegno Nazionale degli Economi di Comunità, previsto a Roma per i giorni 17-18-19 ottobre 2017 presso la sede della Pontificia Facoltà Teologica S. Bonaventura “Seraphicum”), è in programma la consueta assemblea dei soci CNEC. In questa sede i soci CNEC, in regola con il pagamento della quota sociale per l’anno in corso, sono chiamati ad approvare il bilancio preventivo per l’anno 2018, ma soprattutto a esprimere il proprio voto in merito al rinnovo delle cariche sociali CNEC per il prossimo quadriennio.

1. Accreditamento
La tessera associativa CNEC deve essere esibita, unitamente a un documento di identità del votante, in occasione dell’accreditamento presso la segreteria CNEC.

2. Partecipazione al voto
Possono partecipare all’assemblea CNEC tutti coloro che risultano soci dell’associazione in regola con il pagamento della quota associativa per l’anno in corso (2017). Per soci si intendono sia le persone fisiche intestatarie della tessera CNEC sia le case religiose associate. In tal caso, potrà prendere parte alla votazione per il rinnovo delle cariche sociali il legale rappresentante della congregazione, abilitato a votare per tutte le case socie CNEC senza bisogno di alcuna delega e senza limite di numero per la stessa congregazione.

3. Deleghe
Il socio CNEC, impossibilitato a prendere parte alle attività di voto, può farsi rappresentare da altro socio, anch’esso in regola con il pagamento della quota associativa. Il modulo di delega deve essere redatto utilizzando lo stampato predisposto dal CNEC oppure su carta intestata del socio delegante. In entrambi i casi, la delega deve essere corredata dalle tessere CNEC di entrambi i soci, dalla fotocopia del documento di identità del soggetto delegante, unitamente a quello del socio delegato.
Ogni socio CNEC delegato può disporre di un numero di deleghe non superiori a cinque.

4. Votazioni per le cariche sociali
Le votazioni sono a scrutinio segreto con schede distinte: una per il Presidente, una per i Consiglieri, una per i Revisori dei Conti. La preferenza viene espressa mediante un segno X apposto in corrispondenza del nominativo del candidato oppure scrivendo sulle righe bianche il nominativo della preferenza non presente in elenco. Il socio può esprimere un numero di preferenze pari alle persone da eleggere: una per il Presidente, quattordici per i Consiglieri, tre per i Revisori dei Conti. Il socio appone ogni scheda in apposite une sigillate secondo le distinte cariche.
Terminata la votazione, il Presidente dichiara chiusa la votazione e si procede agli scrutini da parte della commissione elettorale, cominciando dall’urna relativa all’elezione del Presidente, poi dei Consiglieri e, per ultimo, dei componenti del collegio dei Revisori dei Conti. La commissione elettorale redige apposito verbale con le risultanze delle votazioni, indicando anche il numero dei votanti, le schede nulle e bianche. Risultano eletti coloro che riportano più voti per la carica sino alla concorrenza dei posti disponibili.


Vai al dettaglio Schema esemplificativo votazioni
Vai al dettaglio Modulo per la candidatura
Accesso riservato ai soci CNEC in regola con il pagamento della quota sociale 2017 Vai al dettaglio
 
Esci Home

Tag cloud